design, ultime notizie

EINDHOVEN 10 X STREET DESIGN

Eindhoven è una città piena di design, non solo durante l’annuale Dutch Design Week. Con incubatori creativi, studi di design e spazi espositivi in abbondanza, il design, anche quello all’aria aperta, è protagonista tutto l’anno. Ma quando le giornate si accorciano e il buio ammanta la città di mistero è il momento di scoprire 10 luoghi di design luminoso in giro per la città!

Luce che respira

Il design della luce può essere ammirato in diversi punti di Eindhoven. Ad esempio, a Strijp-S. E’ qui aulla Torenallee che si trova l’illuminazione “respirante” un multifunzionale progetto illuminotecnico del LUX LAB che non solo illumina, ma risponde con colori diversi all’ambiente che lo circonda: una sera diventa di un blu funzionale mentre un’altra sera emana un piacevole color arancione. Al Living Lab di Stratumseind, l’illuminazione viene utilizzata anche per influenzare l’atmosfera circostante. Se si avverte un aumento del rumore e tensioni nei toni della voce, l’illuminazione è in grado di cambiare il proprio colore influenzando la mente in maniera positiva. E’ proprio grazie ad installazioni come quelle Intelligent Lighting Institute del Politecnico TU/e, che Eindhoven è divenuta famosa come la “Città della Luce”.

 

Roze Huisje (La casetta rosa)

Colpisce i sensi e l’immaginazione la Pink House dell’architetto e artista di Eindhoven John Körmeling. Un oggetto di design situato accanto al Van Abbemuseum che lo stesso progettista considera il ponte coperto più corto. In cima a questa minuscola casa, le lettere luminose scrivono “echt iets voor u”, che si traduce approssimativamente in “è qualcosa per te”. Da vedere.

 

Terrazza Calypso

Se si cammina lungo la Stratumseind, una delle vie più accoglienti e festose, è facile imbattersi nella specialissima Terrazza Calypso. Questa terrazza colorata, progettata da Aart van Asseldonk, a prima vista sembra un normale ritrovo ma da vicino si scopre che la costruzione è simile a un Lego; Ombrelloni, tavoli e sedie possono essere agganciati al suolo: perfetta tutto l’anno.

 

La pista ciclabile ispirata alla ‘Notte Stellata’ di Van Gogh progettata da Daan Roosegaarde

Il buio arriva presto in questa stagione ed è il momento perfetto per affittare una bicicletta e pedalare lungo la pista ciclabile progettata dal designer Daan Roosegaarde e ispirata alla ‘Notte Stellata’ di Van Gogh. Un progetto emozionante e poetico dove una miriade di ciottoli sul suolo di questo sentiero si illuminano nella notte: sognare un meraviglioso cielo stellato è incredibilmente facile.

 

Iets Hogers (Qualcosa di più alto)

La prima grande opera d’arte pubblica del designer Maarten Baas è visitabile gratis all’interno di DOMUSDELA. ‘Iets Hogers’ (Something Higher) consiste in una sala da pranzo alta circa 7,5 metri che diventa il luogo dove momenti di vita vissuta diventano design e arte. Nello stesso complesso, all’interno dell’Hotel Mariënhage, il protagonista è un mix ben riuscito di design olandese d’avanguardia, compresi i poetici progetti luminosi di Studio Drift.

 

Kei-Like

Un altro progetto luminoso che gioca con le emozioni è quello di Tessa Koot, situato sul de Markt (Piazza del Mercato). Uno dei tanti comuni lampioni è sostituito da “Kei-Like” un’istallazione di due lampioni uniti a forma di cuore. Semplice ma evocativo: la luce diventa emozione e suggestione. Ci piace.

 

Cercatore di Sole

Nel Victoriapark di Eindhoven si trova lo straordinario Sunseeker dello Studio VANTOT. Questa intelligente illuminazione stradale ad energia solare potrebbe essere paragonata ad un enorme girasole: le lampade infatti cerca letteralmente il sole e di notte regalano al parco emozioni e una buona dose di sicurezza.

 

Hovenring

Quando si parla di design nello spazio pubblico, probabilmente l’Hovenring non è la prima cosa che viene in mente. Tuttavia, questa pista ciclabile rotonda sospesa rispetto al traffico motorizzato, si adatta perfettamente a questo elestre. Il progetto dello Studio ipv Delft si è rivelato la soluzione ottimale per il flusso sicuro del traffico su due ruote in quest’area. In qualità di finalista dei Dutch Design Awards (2013) nella categoria Spatial – Exterior, questo futuristico “ponte per biciclette” può essere considerato non solo come funzionale ma anche come un ottimo esempio di design.

 

Piastrelle Rain(a)Way)

Siamo nel cuore del dinamico quartiere Woensel-West proprio davanti a KEVN ma prima di entrare per un caffè o per dare uno sguardo alla loro nuova esposizione, diamo un’occhiata alle piastrelle permeabili all’acqua davanti alla porta. Lo studio di progettazione e consulenza Rain(a)Way, anch’esso situato nell’edificio, è il cervello dietro a queste piasterlle di design che trasportano l’acqua piovana in tortuosi e divertente rivoletti verso il luogo di stoccaggio.

 

Uccelli fortunati

Design ludico? Sicuramente sì! Basta arrivare all’Ontdekfabriek e salire sulle quattro altalene a cestello situate proprio di fronte all’entrata di questo centro esperienzale per bambini. Chiamate Lucky Birds, queste altalene offrono una pausa giocosa durante la ricerca di più design in città. Divertitevi!

Per maggiori informazioni e richiesta delle immagini con crediti:

Paola Testoni 

+31 6 26 036 811 ptestoni@itinerapr.com

 

Author


Avatar